Corso Dissesto idrogeologico

 159 IVA esclusa

CREDITI FORMATIVI

16 CFP CNG 8 CFP CNPA 11 CFP CNPI 1 CFP CONAF 8 CFP CNG

Descrizione

Il corso Dissesto idrogeologico risponde alle necessità imposte dalla Direttiva 2007/60/CE. Questa, nota come “Direttiva alluvioni”, coinvolge tutti gli stati membri dell’Unione Europea nella valutazione e gestione dei rischi alluvionali.

La normativa italiana ha da tempo recepito la Direttiva con il D.Lgs. 49/2010. Sono state attivate molteplici attività di valutazione, di studio, di analisi e di gestione relative al rischio alluvionale. L’attività svolta dalle Autorità di Distretto è ancora in corso e prevede il coinvolgimento pubblico dei cittadini, dei portatori di interesse e delle amministrazioni locali. La normativa prevede revisioni periodiche delle analisi effettuate, delle mappe di pericolosità e dei piani di gestione del rischio alluvionale.

L'obiettivo del corso è fornire le basi conoscitive per una comprensione dei concetti di rischio, pericolosità, vulnerabilità ed esposizione, al fine di una corretta interpretazione delle mappe di pericolosità e di rischio pubblicate dalle Autorità di Distretto.

Al termine del corso il partecipante sarà in grado di interpretare e comprendere il significato delle mappe pubblicate, delle implicazioni, delle ricadute sul territorio e del ruolo della protezione civile e delle Autorità di distretto.

 

SPESSO COMPRATI INSIEME

  • Modulo 1
    • Concetto di rischio idraulico
    • Normativa (Direttiva 2007/60/CE e D.Lgs. 49/2010) e linguaggio mass-media
  • Modulo 2: Risk assessment - Parte 1
    • La pericolosità
    • Definizione, normativa, concetti (idrologia, idraulica, processi)
    • Mappe di pericolosità (Direttiva 2007/60/CE)
  • Modulo 3: Risk assessment - Parte 2
    • La vulnerabilità e l'esposizione
    • Definizione, normativa, concetti
  • Modulo 4: Risk evaluation
    • Strategie di gestione
    • Mappe di rischio (Direttiva 2007/60/CE)
  • Modulo 5: Risk treatment
    • Strategie di gestione
    • Il rischio residuo
  • Modulo 6
    • Le incertezze nella valutazione del rischio

I principali destinatari del corso sono i tecnici che sono interessati alla progettazione in zone a rischio idrogeologico, alluvioni, esondazioni e frane.

8 ore

Il corso riconosce di 8 crediti formativi, come previsto dal Regolamento del CNPAPAL.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati e riconosce 16 crediti formativi CNG.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati e riconosce 11 crediti formativi CNPI.

Il corso è accreditato dal Consiglio dell'Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali e riconosce 1 credito formativo CONAF.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale dei Geologi e riconosce 8 crediti formativi.

Assistenza rapida

0545 199 0104

Desideri informazioni sul corso?

Ti contatteremo telefonicamente per darti tutte le informazioni sul corso.

HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?