Corso Dissesto idrogeologico

 159 IVA esclusa

CREDITI FORMATIVI

16 CFP CNG8 CFP CNPA11 CFP CNPI1 CFP CONAF8 CFP CNG

Descrizione

Il corso Dissesto idrogeologico risponde alle necessità imposte dalla Direttiva 2007/60/CE. Questa, nota come “Direttiva alluvioni”, coinvolge tutti gli stati membri dell’Unione Europea nella valutazione e gestione dei rischi alluvionali.

La normativa italiana ha da tempo recepito la Direttiva con il D.Lgs. 49/2010. Sono state attivate molteplici attività di valutazione, di studio, di analisi e di gestione relative al rischio alluvionale. L’attività svolta dalle Autorità di Distretto è ancora in corso e prevede il coinvolgimento pubblico dei cittadini, dei portatori di interesse e delle amministrazioni locali. La normativa prevede revisioni periodiche delle analisi effettuate, delle mappe di pericolosità e dei piani di gestione del rischio alluvionale.

L'obiettivo del corso è fornire le basi conoscitive per una comprensione dei concetti di rischio, pericolosità, vulnerabilità ed esposizione, al fine di una corretta interpretazione delle mappe di pericolosità e di rischio pubblicate dalle Autorità di Distretto.

Al termine del corso il partecipante sarà in grado di interpretare e comprendere il significato delle mappe pubblicate, delle implicazioni, delle ricadute sul territorio e del ruolo della protezione civile e delle Autorità di distretto.

  • Modulo 1
    • Concetto di rischio idraulico
    • Normativa (Direttiva 2007/60/CE e D.Lgs. 49/2010) e linguaggio mass-media
  • Modulo 2: Risk assessment - Parte 1
    • La pericolosità
    • Definizione, normativa, concetti (idrologia, idraulica, processi)
    • Mappe di pericolosità (Direttiva 2007/60/CE)
  • Modulo 3: Risk assessment - Parte 2
    • La vulnerabilità e l'esposizione
    • Definizione, normativa, concetti
  • Modulo 4: Risk evaluation
    • Strategie di gestione
    • Mappe di rischio (Direttiva 2007/60/CE)
  • Modulo 5: Risk treatment
    • Strategie di gestione
    • Il rischio residuo
  • Modulo 6
    • Le incertezze nella valutazione del rischio

I principali destinatari del corso sono i tecnici che sono interessati alla progettazione in zone a rischio idrogeologico, alluvioni, esondazioni e frane.

8 ore

Il corso riconosce di 8 crediti formativi, come previsto dal Regolamento del CNPAPAL.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati e riconosce 16 crediti formativi CNG.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati e riconosce 11 crediti formativi CNPI.

Il corso è accreditato dal Consiglio dell'Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali e riconosce 1 credito formativo CONAF.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale dei Geologi e riconosce 8 crediti formativi.

Assistenza rapida

0545 199 0104

Desideri informazioni sul corso?

Ti contatteremo telefonicamente per darti tutte le informazioni sul corso.

HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?