Corso Sistemazione di versante con tecniche di ingegneria naturalistica

 79 IVA esclusa

CREDITI FORMATIVI

4 CFP CNI 7 CFP CNPI 0.500 CFP CONAF 4 CFP CNG 4 CFP CNAPPC

Descrizione

L’ingegneria naturalistica è una tecnica costruttiva di antiche tradizioni ma codificata in epoche recenti.

Troppo spesso confusa con applicazioni ingegneristiche classiche tanto da essere applicata come alternativa “di basso impatto” ovvero senza quelle nozioni fondamentali che garantiscono un risultato esecutivo ottimale e duraturo.

Il corso si prefigge quindi di fornire tutti gli strumenti e le nozioni basilari necessarie per affrontare ipotizzare, progettare e discutere con successo i contenuti della materia e contestualmente porre l’attenzione sulle più corrette forme di applicazione nella sistemazione dei versanti.

  • Introduzione (15 min)
  • La definizione di ingegneria naturalistica (15 min)
    • che cosa è
    • l'interdisciplinarità
    • la bibliografia
  • La normativa nazionale (15 min)
  • L’impiego della ingegneria naturalistica: i criteri e gli obiettivi (45 min)
    • I criteri di Impiego
    • Gli obiettivi
    • I funzionamenti
  • Le tipologie di intervento: nozioni fondamentali (30 min)
    • Norme UNi-EN
    • Iso 9001
    • altre certificazioni
    • Criteri progettuali CITAI '77
    • Le linee guida
  • Le tipologie di intervento senza impiego di materiali morti (15 min)
    • Inerbimento
    • Cespugliamento
  • Le tipologie di intervento con impiego di materiali morti (1 ora)
    • la palizzata
    • la grata
    • la palificata
    • fascinate e viminate
    • le tecniche costruttive
  • Consigli pratici (45 min)

Tutti i tecnici professionisti.

4 ore

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri e riconosce 4 crediti formativi CNI.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati e riconosce 7 crediti formativi CNPI.

Il corso è accreditato dal Consiglio dell'Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali e riconosce 0.500 crediti formativi CONAF.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale dei Geologi e riconosce 4 crediti formativi.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e riconosce 4 crediti formativi CNAPPC.