Corso Revit: architettura e progettazione BIM

Il corso insegna ad utilizzare nei propri progetti il metodo BIM, sempre più richiesto nel mondo della progettazione. Il corso ha l’obiettivo di approfondire le maggiori funzionalità del software.

CREDITI FORMATIVI

Architetto

Geometra

Ingegnere

Perito Industriale

 189,00 IVA esclusa

ONLINE 16 ore

Sei un geometra? Iscriviti da qui

Descrizione

Il corso insegna a progettare con il metodo BIM, che sta rivoluzionando il modo di progettare architettura e infrastrutture, e fornisce le conoscenze necessarie per l’utilizzo di Revit, il software leader di mercato della Autodesk.

Il corso evidenzia il perchè è ottimale utilizzare per il professionista il BIM nei propri progetti, metodo sempre più richiesto nel mondo del lavoro.

La prima parte del corso è dedicata alla normativa nazionale ed europea. Dal quadro normativo si evince quanto il metodo BIM stia sempre più prendendo piede e diventando obbligatorio nei vari paesi del nostro continente.

Dopo aver analizzato la parte normativa, viene introdotta l’interfaccia del software e i suoi principali comandi di base.

Nei moduli seguenti il corso si sviluppa su un’esercitazione portante, che viene trattata sino alla conclusione del percorso formativo. In questa esercitazione viene progettato un edificio che permette di illustrare la maggior parte delle funzionalità e casistiche di progettazione.

L’esercitazione principale è arricchita da esercitazioni secondarie specifiche in cui vengono viste particolari funzioni avanzate.

È possibile scaricare il materiale didattico fornito dal docente, visto durante lo svolgimento del corso.

  • Interfaccia di Revit: panoramica delle fasi del progetto
  • Definizione dei differenti formati Revit (Progetto, Modello di progetto, Famiglia, Modello di Famiglia)
  • Definizione di un progetto: utilizzo di elementi per la costruzione di edifici. Personalizzazione delle impostazioni di progetto
  • Definizione del concetto di famiglia, e sua gerarchizzazione nel progetto (categoria, famiglia, tipo e istanza), differenziazione fra famiglia di sistema, famiglie caricabili e famiglie locali
  • Esercitazione sulla modellazione concettuale
  • Viste di progetto: utilizzo di quote e vincoli
  • Componenti architettonici e strutturali. Creazione di travi, pilastri, scale, muri, pavimenti, tetti, porte, finestre.
  • Creazione e parametrizzazione di solai e muri con stratigrafie e materiali
  • Gestione menù stratigrafia, concetto di nucleo muro, ripiegature pacchetti e precedenze
  • Componenti di planimetria: creazione di famiglie di componenti. Modifica degli elementi
  • Fasi di progetto: temporalità, sostituzioni grafiche e gialli e rossi
  • Documentazione edilizia: tavole, dettagli, revisioni, annotazioni. Stampa: impostazioni di stampa;
  • Esercitazioni e tutorials con supporto completo.

Il corso è rivolto ad architetti, geometri, ingegneri, designer, disegnatori e grafici. Il corso è predisposto sia per i primi utilizzatori del software che per professionisti che hanno già esperienza, ma vogliono approfondire le funzionalità.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri e riconosce 16 crediti formativi CNI.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e riconosce 16 crediti formativi CNAPPC.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati e riconosce 19 crediti formativi CNPI.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati e riconosce 16 crediti formativi CNG.

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al Catalogo