Corso Esproprio per pubblica utilità

Il corso tratta la procedura espropriativa e le relative tempistiche e determinazione delle indennità.

CREDITI FORMATIVI

Agronomo e Forestale

Architetto

Geometra

Ingegnere

Perito Industriale

 39,00 IVA esclusa

ONLINE 2 ore

Sei un geometra? Iscriviti da qui

Descrizione

L’esproprio per pubblica utilità offre diverse occasioni professionali al perito valutatore, tra queste: consulente dell’espropriato o dell’ente espropriante, componente della terna peritale di cui all’art. 21 del D.P.R. 327/2001, CTU o CTP in Corte d’Appello.

Il primo passo di qualunque stima consiste nell’inquadramento economico-giudico dei legami esistenti tra fatti cose e persone implicate nella stima, in tale ambito risulta così necessaria la conoscenza delle fasi fondamentali nelle quali si articola la procedura estimativa e quali i criteri di stima delle relative indennità.

La lezione espone le diverse fasi della procedura espropriativa in un’ottica prettamente pratica, orientata agli interessi del valutatore, soffermandosi sulle rilevanti distinzioni tra vincoli espropriativi (soggetti a indennizzo) e vincoli conformativi (privi di indennizzo), sul concetto di indennizzo e risarcimento, sui criteri di stima delle indennità previste dal testo unico delle espropriazioni.

  • Definizione di esproprio per pubblica utilità
  • Il vincolo espropriativo e il vincolo conformativo
  • La procedura espropriativa e la determinazione dell'indennità provvisoria
  • Le tempistiche della procedura
  • D.P.R. 327/2001
  • Art. 27 commi 1 e 2 e art. 54
  • Risarcimento e indennizzo
  • Esproprio parziale - Presupposto soggettivo e oggettivo
  • Art. 37 comma I° e II° - Art. 38
  • Art. 38 - Art. 40
  • Conclusioni finali

Il corso è di particolare interesse per tutti i tecnici che necessitano di ampliare le proprie nozioni in materia di estimo e valutazione immobiliare e nel caso specifico dell'esproprio e della procedura espropriativa. Il corso è di particolare utilità anche per chi lavora presso istituti bancari e immobiliari.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati e riconosce 2 crediti formativi CNG.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri e riconosce 2 crediti formativi CNI.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati e riconosce 5 crediti formativi CNPI.

Il corso è accreditato dal Consiglio dell'Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali e riconosce 0.250 crediti formativi CONAF.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e riconosce 2 crediti formativi CNAPPC.