Corso Bonifica siti contaminati: criteri per analisi rischi

Il corso partirà da una definizione innovativa di rischio, in linea con le più recenti teorie scientifiche e prassi ingegneristiche del così detto “Risk Assessment”, per approfondire i punti che vi permetteranno di redigere una corretta analisi del rischio ambientale.

CREDITI FORMATIVI

Agronomo e Forestale

Professione sanitaria - ECM

 79,00 IVA esclusa

ONLINE 4 ore

Descrizione

Nel corso Bonifica siti contaminati – Criteri per l’analisi dei rischi si vede inizialmente la definizione di rischio, concetto che ciascuno di noi tratta e si trova a dover applicare al momento di scegliere e compiere una qualunque decisione o di seguire una qualunque alternativa, ma che molte volte anche nei documenti tecnici e scientifici di rilievo ha una definizione piuttosto vaga.

Si passa dagli obiettivi dell’analisi del rischio, alla disamina dei software di supporto, alla redazione del documento, sino agli elementi fondamentali che ritroviamo in tutte le procedure di analisi.

Si analizzano in seguito i criteri di accettabilità dei rischi collegati alla presenza di inquinanti nei suoli contaminati e le formule applicative utilizzate per determinare i rischi e verificare l’accettabilità o meno della situazione in esame.

Al termine del corso si studiano gli elementi fondamentali da riportare all’interno dei documenti di analisi del rischio ambientale.

  • Che cosa è il rischio
  • Una possibile definizione generale di “rischio”
  • L’Analisi di Rischio Ambientale (AdRA)
    1. Gli obiettivi dell’AdRA
    2. SW di supporto ed elementi fondamentali di tutte le procedure
    3. Criteri di accettabilità dei rischi
    4. Le formule applicative
    5. Elementi fondamentali dell’Analisi dei Rischi Ambientali
  • Considerazioni conclusive

Il corso bonifica siti contaminati è rivolto ai tecnici che operano nel campo della protezione dell’ambiente.

Il corso è accreditato dal Consiglio dell'Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali e riconosce 0.500 crediti formativi CONAF.

Il corso è accreditato dall'Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali e riconosce 4 crediti ECM.