Corso Ciclo dell’energia sostenibile: produzione, consumo e smaltimento

 79 IVA esclusa

CREDITI FORMATIVI

4 CFP CNI 7 CFP CNPI 0.500 CFP CONAF

Descrizione

Quando si parla di energia sostenibile ci si riferisce a quel tipo di produzione ed uso dell’energia che implica uno sviluppo sostenibile, che a sua volta si pone l’obiettivo di non danneggiare l’ambiente, grazie anche all’efficienza dell’uso energetico.

Per cui conoscere il continuo miglioramento energetico e tecnologico pone anche nei cantieri edili diverse problematiche nella gestione dei rifiuti elettrici ed elettronici ma non solo, per cui il professionista potrà comprendere gli aspetti normativi ma soprattutto lo predispone ad una conoscenza specializzata nel management ambientale.

  • Prodotto o Rifiuto? (1 ora)
    • Analisi introduttiva, e definizione dei termini rifiuto e prodotto all’interno della normativa vigente
  • Differenza tra rifiuti Urbani e Speciali (30 min)
    • Suddivisione dei rifiuti in base all’origine ed alla pericolosità
  • Classificazione del rifiuto ed attribuzione del codice CER (30 min)
    • Comprendere come classificare un rifiuto e come attribuire i codici CER
  • Gestione dei Raee e Deposito temporaneo (1 ora)
    • Studio approfondito della gestione dei RAEE e del deposito temporaneo in cantiere
  • Trasporto rifiuti (45 min)
    • Normativa e documentazione per il trasporto dei rifiuti
  • Recupero/Smaltimento dei rifiuti elettrici ed elettronici (15 min)
    • Perché recuperare/smaltire tali rifiuti?

Tutti i tecnici professionisti.

4 ore

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri e riconosce 4 crediti formativi CNI.

Il corso è accreditato dal Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati e riconosce 7 crediti formativi CNPI.

Il corso è accreditato dal Consiglio dell'Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali e riconosce 0.500 crediti formativi CONAF.