G20s

Lo scorso Settembre presso Bibione le 20 più importanti destinazioni balneari della penisola, selezionate in base alle presenze registrate nel 2016, hanno dato vita al primo summit delle spiagge italiane – il G20s.
Tre giorni in cui 260 amministratori pubblici, tecnici del turismo, studiosi e decision maker si sono confrontati per pianificare le strategie di sviluppo del settore, individuare possibili sinergie e scambiarsi buone pratiche. Un confronto che ha avuto come punti di riferimento tre pilastri fondamentali: sostenibilità, innovazione e progettazione strategica. I risultati principali sono stati evidenziati in un documento finale.
Al termine del primo incontro i sindaci hanno sottoscritto un documento con cui si impegnano a creare un tavolo permanente al fine di formulare proposte concrete da declinare su scala nazionale, regionale e comunale e a confrontarsi periodicamente sugli interventi e i progetti attraverso cui creare sinergie e forme di collaborazione. Un impegno concreto che è proseguito anche formalmente con la firma di un protocollo d’intesa a Roma l’8 Maggio (link alla news) presso il Senato.
G20s è divenuto un appuntamento annuale e itinerante, prospettandosi come un momento d’incontro imprescindibile per chiunque abbia a cuore lo sviluppo strategico del turismo balneare italiano.

 

In collaborazione con G20S e Village For All, abbiamo sviluppato "Il turismo accessibile a tutti", il primo corso sull'accessibilità turistica completamente sottotitolato per essere fruibile da tutti. Il corso è anche fruibile con i sottotitoli in lingua inglese, cliccando qui.